I “MATES” PER UN COMPLEANNO SPECIALE!

E’ consuetudine che per il suo compleanno mio figlio mi chieda di preparargli una torta con un cake topper in pasta di zucchero da conservare come ricordo, ma quest’anno fino alla settimana prima del fatidico giorno non sapeva ancora il soggetto… poi una mattina mi dice “Ho trovato mamma, vorrei i Mates!”.

Naturalmente io non sapevo di chi stesse parlando e dopo un minuto mi porta una loro foto stampata al volo da internet risalente ad un anno fa quando erano venuti a Torino Comics, dove io ero presente come espositrice e mio figlio era venuto a trovarmi. Ma l’anno scorso Andrea non li conosceva ancora.

Mates Torino Comics

(Fonte: www.nerds-it.com)

Nel giro di due anni è passato dalle torte con gli animali, che continua ad amare, agli youtuber, con una breve passione per Guerre Stellari!

Capisco che il periodo dell’adolescenza è vicino (ha appena compiuto 12 anni) e questo inevitabile passaggio un po’ mi spaventa anche perché complice la differenza d’età e quindi il salto generazionale io proprio non mi capacito di come sia lui, che i suoi amici che milioni di altri ragazzi possano stare incollati al computer a divertirsi vedendo recensioni di videogiochi sui canali di YouTube.

Capisco quindi che i tempi sono molto cambiati ed io mi devo adeguare anche perché ho letto ultimamente in vari articoli del loro successo: non sono infatti solo sul web, hanno scritto un libro “Veri amici” e hanno girato la serie #Socialface su Sky Uno.

Sono nati come quattro ragazzi che amavano la Rete e hanno poi cominciato a lavorare su Internet per passione; quando si sono conosciuti si sono pian piano uniti tutti e quattro formando i Mates (= compagni) nel 2015 e diventando Vegas, SurrealPower, Anima e St3pny.

Un mese fa facendo zapping, ho girato per caso su Rai 3 e mi sono fermata a guardare il programma Presa Diretta. Mi ha incuriosito molto perché c’era una puntata intitolata “Popolari” in cui parlavano del mondo dei giovani e giovanissimi e del loro rapporto con i social network. E’ stato il mio primo incontro con questo gruppo di ragazzi e mi ha fatto riflettere su come il web abbia cambiato le nostre vite e quelle dei nostri figli. Il rischio di una dipendenza da internet è concreto, molti adolescenti si chiudono in casa con il proprio computer e non escono più, sostituendolo ai rapporti veri con gli amici o con la famiglia.

Vegas, uno dei componenti dei Mates, ha però rilasciato una dichiarazione, nel corso di un’intervista a La Stampa, che mi rincuora in parte: «In “Veri amici” raccontiamo la nostra storia di ragazzi in crescita, che poi è la stessa di chi ci legge. La nostra fanbase è fatta di ragazzi ancora molto piccoli, in pieno cambiamento. Per loro vogliamo essere un buon modello. Questi giovani ci seguono e ci imitano. È importante trasmettere messaggi positivi».

Per cui continuate a trasmettere messaggi positivi, ma per favore dissuadete mio figlio dall’idea che gli è venuta recentemente: da grande vorrebbe infatti essere uno youtuber accantonando il progetto di creare uno zoo!

Se siete curiosi di vedere la torta ultimata seguitemi su Facebook dove fra poco pubblicherò le foto, nel frattempo mi devo mettere all’opera per un altro compleanno speciale, quello di mia figlia che mi ha chiesto di riprodurle le protagoniste del telefilm Sam e Cat!

Teresa Mazzucchetti