DA JUDOKA A MOUNTAIN BIKER

Quattro anni fa quando preparai a mio figlio questo quadretto era un judoka con la cintura arancione, anche se qui ha la cintura nera… 🙂

quadretto fimo judo

Ne avevo parlato in questo post, dopodiché cambiò sport e si appassionò alla mountain bike.

Da sempre ama stare in mezzo alla natura e la bicicletta gli permette di andare in montagna, attraversare i boschi, fare i salti. A lei ha dedicato anche la tesina dell’esame di terza media!

Due anni fa per il suo compleanno mi aveva chiesto la riproduzione della sua bicicletta in pasta polimerica

mentre l’anno scorso ha voluto il suo mini-me che riproducesse il suo abbigliamento da mountain bike.

Ho iniziato quindi dal corpo e successivamente sono passata al casco integrale.

Una volta cotti, ho dipinto entrambi con i colori acrilici per personalizzarli ulteriormente.

Li ho poi montati e posizionati su una piccola base di legno che avevo precedentemente dipinto di arancione (il suo colore preferito).

L’unica torta che gli piace veramente e che ogni anno desidera gli prepari per il suo compleanno (compreso quest’anno) è quella alla ricotta con gocce di cioccolato!

Ora il suo mini-me è nella sua camera da letto accanto alla mini bicicletta e lui continua a non parlare d’altro che di freni, di cerchi, di trampolini e della pump track!

Fra poche ore Andrea compirà 16 anni ed a me non sembra ancora vero sia cresciuto così in fretta… 🙂

Teresa Mazzucchetti