PRIMAVERA: E’ TEMPO DI COMUNIONI E CRESIME

Finalmente la Primavera è tornata a trovarci, portando con sé le prime avvisaglie del cambio di stagione, identificabili nella rinascita dei colori delle piante e dei fiori che ci circondano.

I mesi di Aprile e di Maggio sono inoltre quelli scelti per celebrare due delle principali cerimonie che caratterizzano la vita dei nostri figli o dei nostri nipoti: Comunioni e Cresime.

In tali momenti ho sempre avuto svariate richieste da parte di chi aveva pensato di fare un regalo personalizzato, dove il bambino o la bambina erano i protagonisti di un cake topper da posizionare sulla torta, o semplicemente messo al centro della tavola.

I loro genitori desideravano avere la riproduzione dei propri figli con lo stesso abito che avrebbero indossato il giorno della celebrazione, per poi conservarla come ricordo.

L’ultima in ordine di tempo è stata la statuina di Ginevra, realizzata in pasta di zucchero. Il suo vestito era caratterizzato da una gonna dall’orlo particolare e da un chiodo di pelle blu.

statuina comunione bambolina pasta di zucchero

Emma sembrerebbe la sorella, sia per la pettinatura che per il vestito molto simile, ma in realtà non è così. In questo caso la madre ha pensato di farmi realizzare delle bamboline in pasta polimerica come bomboniere.

La bambina avrebbe indossato un vestito bianco ed un copri spalla, una cinturina ed i sandali rigorosamente neri.

bomboniera bambolina fimo

E come pettinatura avrebbe avuto una coda laterale chiusa da un bel fiocco sempre nero.

bomboniera comunione bambolina fimo

Non sono solo bamboline, ma sono portachiavi da abbinare e confezionare assieme ai confetti.

bomboniera comunione portachiavi fimo

Quest’anno sarà la volta di mia figlia che farà la Prima Comunione a Maggio e quindi ho dovuto immaginare un oggetto che potesse andare bene per lei. Non sapete che fatica ho fatto! La bambina ha le idee ben chiare e mi ha dato indicazioni precise sull’abbigliamento.

All’inizio pensavo di realizzare delle calamite (ne parlavo qui), ma dopo diverse considerazioni penso di sapere invece cosa prepararle.

Quando è stato il momento di Andrea, ho creato tanti piccoli angeli (ne parlavo in questo post) sui toni del rosso ed arancione, il suo colore preferito. Ho deciso di non discostarmi da questa scelta e coinvolgerò direttamente Alice, facendomi fare un disegno di quello che le piacerebbe!

Se siete curiosi di vedere quale sarà la bomboniera di mia figlia seguitemi su Facebook ed Instagram! 🙂