SUPERMAN E WONDER WOMAN – LA COPPIA DI SUPEREROI

Superman e Wonder Woman non fanno parte del mondo degli Avengers, ma sono sempre Supereroi. Il 24 aprile è uscito l’ultimo film della saga degli Avengers, Avengers-Endgame, e naturalmente mio marito e mio figlio il giorno successivo sono andati a vederlo, uscendo euforici dal cinema (io e mia figlia per un attimo siamo state indecise, ma poi abbiamo optato per la dolcezza di Dumbo).

E’ la puntata conclusiva di una stagione di supereroi durata 11 anni ed è già diventato il secondo film per incassi nella storia del cinema (più di Titanic, ma meno di Avatar). Sarà veramente finito, oppure faranno ritornare in vita Iron Man? Ed io all’oscuro della fine riservata a Robert Downey Jr. dichiaravo su Instagram il mio debole per lui tramite il braccialetto con il suo ciondolo in pasta polimerica.

Braccialetto iron man in pasta polimerica

I Supereroi che aiutano gli esseri umani proteggendoli da pericolosi nemici che rischiano di far scomparire la Terra è sempre stato un tema molto sentito ed anche Superman e Wonder Woman non si tirano indietro.

Superman nacque nel 1933: il primo supereroe in assoluto con super poteri, scritto e disegnato da Jerry Siegel e Joe Shuster. Il primo numero della rivista antologica a fumetti Action Comics fu distribuito solo nel 1938 nelle edicole americane, pubblicato dalla compagnia editoriale National Allied Publications, la futura DC Comics.

Simbolo di rettitudine, verità e giustizia, Superman o Uomo d’Acciaio è da più di 80 anni un esempio per l’Umanità.  Ha una doppia identità che cela la sua origine extraterrestre e, quando non è impegnato in qualche missione, veste i panni di un comune giornalista chiamato Clark Kent.

Questo gli permette di avere una vita normale. Nonostante la sua immensa potenza, come tutti i Kryptoniani, Superman non può stare troppo a lungo lontano da una stella gialla senza che i suoi poteri si esauriscano, ed è vulnerabile a kryptonite e magia: entrambe possono ferirlo come farebbero con un qualunque essere umano privo di poteri e la prima può anche indebolirlo fino ad ucciderlo.

Il nome in kryptoniano di Superman era Kal-El che in ebraico significa “Voce di Dio”.

Nel 1978 è il momento per Christopher Reeve di entrare nel cuore di tutti gli appassionati e rimanere per sempre il Superman per antonomasia nella versione cinematografica.

Wonder Woman, il cui nome umano è Diana Prince, è un altro personaggio immaginario dei fumetti creato dallo psicologo William Moulton Marston e dal disegnatore Harry G. Peters nel 1941, prima eroina femminile della DC Comics è considerato una delle tre icone fondanti l’universo della DC Comics, insieme a Batman e Superman.

La supereroina della DC ha avuto una trasposizione televisiva negli anni settanta in cui era interpretata da Lynda Carter.

Indimenticabili il Lazo della verità che obbligava chiunque intrappolato all’interno di esso a dire il vero ed i suoi bracciali in argento (creati dai resti dello scudo di Zeus) che aggiungevano potenza ai suoi poteri dal momento che erano indistruttibili e potevano essere utilizzati in modo offensivo.

I due supereroi erano già apparsi insieme nella Justice League of America, che ha debuttato nel 1960 e che comprendeva solo un supereroe femmina: Wonder Woman. Nella squadra c’erano Superman, Batman, Martian, Manhunter, Flash, Lanterna Verde e Aquaman. Alla fine, si sono unite più donne, tra cui Zatanna e Hawkwoman.

Wonder Woman è quasi sempre raffigurata come un membro fondatore, a volte anche in qualità di leader del gruppo insieme a Superman e Batman.

Successivamente sono diventati una coppia vera e propria con la serie dei fumetti Superman/Wonder Woman, uscita in America a marzo 2015, scritta da Charles Soule e disegnata da Tony Daniel. L’idea di questa unione tra Superman e Wonder Woman non è nuova nel mondo dei fumetti, ma ora le loro avventure si fanno più affascinanti ed intriganti.

superman e wonder woman fumetto

I creatori di questo fumetto hanno dichiarato di voler creare una Graphic Novel che si avvicinasse di più al pubblico femminile, quindi hanno pensato bene di unire forza e amore, un connubio che vince sempre. La storia d’amore tra i due protagonisti non è solo di sottofondo, ma è il tema principale e anche il più appassionante.

I due personaggi della nuova serie della DC Comics sono due dei supereroi più famosi della storia dei fumetti: Superman, con i suoi tanti poteri, forza sovrumana, velocità, super-sensi, vista a raggi x, vista calorifica, soffio congelante, invulnerabilità e la capacità di volare; Wonder Woman, anche lei dotata di grandi poteri simili a quelli di Superman, anche lei ha una forza sovrumana, è capace di volare e correre ad una velocità supersonica, riesce a guarire dalle ferite molto velocemente e i suoi sensi sono molto sviluppati.

E’ dai personaggi interpretati da Christopher Reeve e Lynda Carter che mi sono fatta ispirare per realizzare le statuine che li ritraggono mano per mano.

Così si trasformano in due sposini e diventano un simpatico cake topper per una torta nuziale oppure un ricordo per un anniversario speciale.

superman christopher reeve

Wonder Woman Lynda Carter